Cantos Ceremoniales? Boiatas Immondas!

Salve popolo. Vorrei aprire una breve parentesi su un triste fatto che è accaduto ieri sera alle prove dello Stimatissimo Premiato Corpo Musicale S. Michele Arcangelo di Mapello. Dato che i miei lettori sono in gran maggioranza estranei al mondo della banda, mi spiegherò nel modo più chiaro ed esaustivo possibile, per permettere a chiunque la comprensione dell’intervento.

Come ogni anno, a Settembre/Ottobre vengono proposti i brani da suonare nella successiva "stagione musicale" (dal concerto di Natale a quello di Prada di metà Settembre). Il maestro, coadiuvato dalla commissione tecnico/tattica/artistica, propone un programma da accettare in toto, modificare, o rifiutare.
Nel programma di quest’anno è stato inserito, tra i vari pezzi (tra i quali anche un bel musical) un brano di musica "moderna", i Cantos Ceremoniales.
Vi chiederete: "Perchè, il musical non è musica moderna?" Risposta: no. Il musical potrebbe essere inserito nella musica "contemporanea", ma questo brano va oltre la musica contemporanea. Dopo la prima esecuzione (a ranghi ristretti, presenti solo flauti, clarinetti e sax) di ieri sera, posso affermare che questi Cantos non hanno un inizio,nè una metà, nè tantomeno una fine; svariati temi, più o meno estesi, si sovrappongono letteralmente senza senso in un crescendo cacofonico che porta il povero musicante prima a risate isteriche, poi a convulsioni ed infine alla morte celebrale.
Il buon (ma neanche troppo) maestro ha asserito che il suddetto brano è riservato a persone "con una certa maturità musicale". Diciamolo pure, agli esperti del genere. Ma forse il maturo maestro non si è posto la seguente domanda immatura: chi viene a sentire i concerti della banda di Mapello? Vengono forse rinomati critici amanti dell’avanguardia musicale, oppure immaturi parenti dei musicanti, immature persone che abitano vicino al luogo del concerto, immature nonnine che per non trascorrere a casa l’ennesima serata risvegliano i mariti dal letargo esclamando: "Dài Tarcisio, che n’va a ét a sunà chi de la Banda! Dài ch’i suna ol MIUSICOL!".
E’ un po’ come la differenza tra una mostra d’arte classica ed una d’arte astratta: alla prima c’è pieno di gente, anche se artisticamente e culturalmente immatura; alla seconda ci sono gli espertoni, gli intenditori, ma alla fine della giornata i biglietti venduti si contano sulle dita di una mano.

Per concludere, prima che il Sax Soprano Ravasio, amante maturo del brano in questione (ma tuttavia così immaturo durante le prove da mandare una dozzina di sms piuttosto immaturi riguardanti una musicante, più che immatura, oserei definire marcia); dicevo, prima che il sig. Ravasio o l’altrettanto matura Dott.ssa Prof.ssa Proserpi (che tuttavia non ha esitato ad opporsi vivamente ad una nuova esecuzione del brano sul finire della prova), giungano virtualmente qui ad opporsi alla mia opinione, concludo affermando che i Cantos Ceremoniales sono una cagata pazzesca! (cit.).

Altro che Corazzata Potemkin.

__________________________________________________________
Ps: ovviamente il brano è stato accettato dalla commissione e quindi verrà suonato durante tutta la stagione ’08/’09. Povero me…
Pps: tra l’altro mi sono accorto poco fa di aver dimenticato lo spartito in sala prove… che peccato, non posso studiarlo!

3 thoughts on “Cantos Ceremoniales? Boiatas Immondas!

  1. Malve 9 ottobre 2008 / 17:32

    Dai Cisco… Al tuo itorno la tua parte sarà stata autografata niente popò di meno che dal maestro Angelo Sormani! (che sarebbe, per chi non lo avesse capito, l’autore dei cantos ceremoniales)… non disperare! L’anno prossimo inseriremo qualche brano nuovo e i cantos li saprai talmente a memoria che non te ne curerai più! 

    Mi piace

  2. andrea ravasio 10 ottobre 2008 / 17:32

    che peccato che nn sn venuto alle prove… va be kmq sn d accordissimo…. km sempre… c vediamo stase sao sao

    Mi piace

  3. jessica panzeri 11 ottobre 2008 / 17:32

    AHAHAHAHAHAH!!!!!!!!!!!!!!!!!!! posso dire che è anche peggio del ………… BOLERO……..!!!!!!!!!!!!!!! Forza e coraggio!!!!
    ciao ciao
     

    Mi piace

Sì?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...