Nevica.

Fa male perché avevi visto una persona che si distingueva dalla massa.
Fa male perché l’hai osservata a lungo, senza mai fare niente.
Fa male perché a un certo punto hai deciso, per una volta, di non stare a guardare per sempre.
Fa male perché ti sei accorto che con la tenacia i risultati si ottengono.
Fa male perché con quella persona stavi bene.
Fa male perché finalmente non eri costretto a inseguire, ma potevi costruire.
Fa male perché non sei mai riuscito a limare il tuo carattere del cazzo.
Fa male perché sei un cazzone che non risponde mai ai messaggi.
Fa male perché ti vengono i dubbi.
Fa male perché vorresti dire una cosa, ma ne dici un’altra.
Fa male perché certe cose dovresti dirle in faccia.
Fa male perché invece di prenderti gli insulti, ti prendi delle faccine sorridenti.
Fa male perché gli insulti te li meriti.
Fa male perché sai che non volevi prendere in giro nessuno, ma sai che è lecito che quella persona lo pensi.
Fa male perché senti di aver tradito la fiducia altrui.

Fa male anche se sai che forse hai fatto una cosa giusta.

 

2 thoughts on “Nevica.

  1. alessia skià 19 febbraio 2012 / 18:31

    😦

    sono parole bellissime e mi fanno pensare a qualcosa che, probabilmente, sto per provare. Ma non so ancora se sarò di chi scrive o dell’immaginario interlocutore.
    Ciao Francè!

    Mi piace

  2. alessia skià 19 febbraio 2012 / 23:28

    volevo dire: dalla parte di chi scrive o da quella dell’immaginario interlocutore.
    scusami, la domenica non funziono!

    Mi piace

Sì?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...