FantaMondiale 2014

Se per caso non ve ne foste accorti, – cosa improbabile se l’argomento vi interessa – ieri sono stati sorteggiati i gironi dei Mondiali di calcio 2014. La manifestazione durerà grossomodo un mese: dal 12 giugno al 13 luglio trentadue squadre nazionali, che il calendario spargerà per i quattro angoli del Brasile, si affronteranno in tante simpatiche partite all’insegna dell’umidità e dei tumulti sociali (sì, ci sono giusto quei milioni di brasiliani non proprio contentissimi di ospitare i Mondiali, ma basta mettere una strafiga a presentare il sorteggio e tutto il resto è lontano, dimenticato).

Dato che il mese di giugno sarà con ogni probabilità il mio ultimo mese di università, tesi della specialistica compresa, e dato che il fuso prevede partite anche alle 3 di notte, magno cum gaudio nuntio vobis che questo Mondiale sarà la mia rovina. Me lo dico già ora, così a giugno, quando anche Iran-Bosnia diventerà un evento imperdibile, non ci resterò troppo male.

Considerata la gravità della situazione all’orizzonte, mi porto avanti con il lavoro e azzardo subito un pronostico sull’andamento della competizione. Un FantaMondiale. Ché in realtà sì, bisognerebbe aspettare fine maggio per fare previsioni un filo più attendibili. Ma di attendibile, su questo blog, si è mai visto qualcosa? Ecco. Quindi cominciamo.

Girone A
Brasile
Croazia
Messico
Camerun

Va be’, già è il Brasile, se gli fate pure ospitare il Mondiale, poi non lamentatevi. Negli ultimi anni ha traballato non poco, ma oggi, per quanto abbia tra i titolari quello smorfioso di Neymar, ha uno squadrone da paura. Primo posto assicurato. Poi? Direi Croazia, squadra sempre rognosa. Il Camerun ha solo Eto’o, e il Messico, da quando non gioca più l’idolo delle folle Campos, non può essere degno di considerazione.

Girone B
Spagna
Olanda
Cile
Australia

L’Australia non ha tra i titolari Kewell-The-Jewel, quindi mi domando cosa ci faccia qui. L’Olanda, dopo il fallimento degli Europei (zero punti in tre partite), ora ha un allenatore con i controcojones (Van Gaal): difficile che toppi un’altra volta. La Spagna ha rotto le balle a tutti e inizia a scricchiolare, ma è pur sempre la Spagna. Mi spiace per il Cile, ma Olanda prima e Spagna seconda.

Girone C
Colombia
Grecia
Costa d’Avorio
Giappone

Ma che cazzo di girone è? Ma soprattutto: perché non far giocare gli indomabili leoni di San Marino, a questo punto? La Grecia ha vinto un Europeo e dopo nove anni si sta ancora chiedendo come. Il Giappone ha Zaccheroni ma, ahimè, non può contare né su Oliver Hutton, né su Benjamin Price. Colombia e Costa d’Avorio hanno invece Falcao e Drogba: passano loro.

Girone D

Uruguay
Costa Rica
Inghilterra
Italia

Allora. Quattro anni fa l’Italia è stata eliminata da Paraguay, Nuova Zelanda e Slovacchia: una concorrenza un po’ più valida può solo fare bene. L’Uruguay passa come primo, gli Azzurri come secondi. Mi spiace per l’Inghilterra, ma finché continuano a tenere in panchina Baines…

Girone E
Svizzera
Ecuador
Francia
Honduras

La Francia si è qualificata per la pelle del culo, come dicono a Nantes, e anche in un girone simile si qualificherà, anche se come seconda. La Svizzera mi ispira simpatia: primo posto. Ecuador e Honduras si consolino: la strada per tornare a casa è relativamente breve.

Girone F
Argentina
Bosnia
Iran
Nigeria

Altro girone molto poco equilibrato. Argentina davanti a tutti, poi è una bella lotta tra la Bosnia di Pjanic e la Nigeria. Solo per il fatto che i biancoverdi si ostinano a considerare Obi Mikel un gran giocatore, dico Bosnia. Gli iraniani si godranno le spiagge brasiliane.

Girone G
Germania
Portogallo
Ghana
Stati Uniti

La Germania sarà la solita macchina tritasassi, specie nel girone. Il Portogallo ha Cristiano Ronaldo, Ghana e USA no. Crucchi primi, portuganji secondi.

Girone H
Belgio
Algeria
Russia
Corea del Sud

Il 2002 è un ricordo sbiadito: la Corea non andrà lontana, nemmeno mettendo Gangnam Style a palla negli spogliatoi. La Russia ha Capello come ct, quindi andrà avanti a colpi di 1-0. Ma il primo posto va al Belgio, mai forte come in questi anni. Sono giovani, sono forti, sono affamati. E poi c’è Lukaku.

Ottavi di finale

Brasile – Spagna

Alla facc’ ro cazz. Potrebbe benissimo essere una finale, e invece è un misero ottavo. Sempre perché della Spagna non se ne può più, dico Brasile. Magari grazie a un rigore ottenuto con un tuffo di Neymar.

Colombia – Italia

Se gli italiani sono ancora in condizioni fisiche decenti, dovrebbero passare loro. Ok, c’è Falcao, ma ci sono anche Barzagli e Chiellini. E Pirlo. E De Rossi. E Rossi. Sì, Italia.

Svizzera – Bosnia

Due squadre inesperte, ma non così scarse. Non me ne vogliano i cioccolatai, ma a questo punto mi sono affezionato alla Bosnia. Che, sia chiaro, in attacco ha Dzeko. Svizzeri a casa.

Germania – Russia

Può Capello fermare i tedeschi? Mah, la vedo dura. Crucchi ai quarti.

Olanda – Croazia

Se davvero gli Oranje sono riusciti a passare il girone come primi, non vedo perché dovrebbero farsi fregare dalla Croazia. Avanza l’Olanda.

Uruguay – Costa d’Avorio

Non è una partita scontata. La Costa d’Avorio ha anche quel muro umano di Yaya Touré. Anzi, dato che Suarez è un fenomeno ma mi sta sul cazzo, dico che passano Drogba e soci.

Argentina – Francia

Qui c’è da vedere se Messi fa il Messi o se porta la sua controfigura moscia. Ma la fortuna della Francia, prima o poi, è destinata a finire. Passa l’Argentina.

Belgio – Portogallo

Mumble. Davvero, il Belgio mi piace tantissimo. Però Ronaldo può vincere la partita da solo. A malincuore dico Portogallo.

Quarti di finale

Brasile – Italia

AHAHAHAHAHAH. Brasile in semifinale, nonostante Neymar e i suoi capelli.

Bosnia – Germania

Con tutto l’amore che posso provare per la Bosnia, anche qui i crucchi non falliscono.

Olanda – Costa d’Avorio

In genere le africane si spengono sempre ai quarti. Penso che andrà così anche stavolta: passano gli arancioni.

Argentina – Portogallo

Carramba! Messi contro Ronaldo! La differenza la faranno i compagni, e quindi vedo favorita l’Argentina. Non sarà facile, ma CR7 e il suo gel tornano a casa.

Semifinali

Brasile – Germania

Possono i tedeschi fermare anche il Brasile? Non credo. Arriva sempre un punto in cui in genere si sciolgono. Quale momento più adatto di questo? Brasile in finale, ma i crucchi si portano a casa una tibia di Neymar.

Olanda – Argentina

Argentina. Non vedo l’Olanda arrivare a un’altra finale mondiale, dopo quella in Sudafrica. La finale sarà tutta sudamericana.

Finale terzo posto

Germania – Olanda

In genere gli olandesi sono sempre carichi a mille quando affrontano i tedeschi. Sarà una battaglia. Olanda ai rigori.

Finale

Brasile – Argentina

Sembra tutto già scritto. Si gioca al Maracanà. Il Brasile ha già perso una finale mondiale in casa, anche se si parla del 1950. Fu un dramma nazionale. Proprio perché gli happy end non mi sono mai piaciuti, dico che vince l’Argentina. Nuovo dramma nazionale. Caos nelle strade, colpo di Stato al governo.

Ben vi sta, imparate a far giocare Neymar.

16 thoughts on “FantaMondiale 2014

  1. ro 7 dicembre 2013 / 12:25

    Nella testa di una donna: “….blabla bla… mmm….calcio?….blabla blaaaa,….Brasile? Vacanze?Nnn?….blablabla…..scrolll….”😀

    Mi piace

    • franciswolves 7 dicembre 2013 / 13:06

      Eh lo so, sono gli svantaggi del voler scrivere di calcio ogni tanto🙂

      Mi piace

    • ro 7 dicembre 2013 / 13:08

      O vantaggi!

      Mi piace

  2. ado 7 dicembre 2013 / 12:41

    Courtois; alderweireld, kompany, vermaelen, vertonghen; dembelè, fellaini; hazard, mirallas, mertens; lukaku.
    panchina: mignolet lombaerts van buyten witsel chadli benteke mirallas ecc ecc….
    OH LA LA! LA BELGIQUE!

    Mi piace

  3. zeusstamina 7 dicembre 2013 / 13:36

    Bel post. Hai preso diverse cose, sopratutto per la parte a gironi. Non male. La Spagna spero non passi, non perché è scarsa (anzi!), ma perché ormai ha rotto, veramente, e la squadra con più talenti (il Barcellona) sta giocando peggio che la Pro Vercelli (che poi, sinceramente, non so neanche come gioca sta squadra). Grande per Svizzera (meritato il primo posto, basta vedere come si sbatte il Basilea in Champions) e ottimo fiuto per la Costa d’Avorio che, a parte Drogba che ha circa 46 anni, ha una serie di talenti enormi in formazione (i Touré, ok uno, l’altro è un tossicodipendente… ahaha, Gervinho e via dicendo).
    Concordo sull’Inghilterra fuori. Non ha mai combinato una cippa da quando la vedo. Madonna. Hanno tutto il potenziale di sto mondo e giocano a schifo (si ricorda con piacere il catenaccio assurdo contro l’Italia).

    Ah, ovvio, io non tifo Italia. Solo per metterlo in chiaro eheh

    Mi piace

    • franciswolves 7 dicembre 2013 / 14:03

      Il problema della Spagna è che sta diventando prevedibile. E poi sì, c’è anche il fatto che non la sopporta più nessuno😀

      Mi piace

    • zeusstamina 7 dicembre 2013 / 14:09

      Si, non gioca bene ed è fastidiosa. Ci sono tante nazionali migliori al momento… anche se molti stanno tirando in ballo ‘sta storia del “falso nueve”. Una rottura: Bayern, la Germania (!!), Spagna, Portogallo (che non ha mai avuto un attaccante puro decente da anni e anni) e via dicendo.. Guardiola lo fa perché ha troppe mezze punte… ma gli altri?!

      Mi piace

    • franciswolves 8 dicembre 2013 / 23:17

      Ma che ne so, ogni tanto si diffondono queste “mode tattiche” senza un motivo ben preciso, così come adesso in Italia prolifera il 3-5-2 (che alla fine è solo un modo elegante per giocare a cinque in difesa :D)!

      Mi piace

    • zeusstamina 9 dicembre 2013 / 09:45

      Esatto, il 3-5-2 non è altro che un vecchio 5-3-2 con qualche velleità d’attacco in più (ma tanto in due esterni sono ex difensori, perciò è un 5-3-2).
      Si, qualche volta c’è questo proliferare di una tattica che, in realtà, funziona unicamente per qualche squadra e le altre che copiano… beh… falliscono miseramente.

      Mi piace

  4. swann matassa 7 dicembre 2013 / 14:28

    ahahaha, bellissimo! sarà divertente rileggere tutto a mondiale in corso e, ancor più, a mondiale finito. considerati il livelli che hanno raggiunto il calcio in generale e i mondiali di calcio in particolare negli ultimi anni, scommetto che il tuo post sarà molto più avvincente del mondiale visto in diretta. spero che tu abbia ragione su molte cose e ti sottoscrivo in pieno su neymar. penso anche tu abbia troppa fiducia in cristiano ronaldo e nel suo gel. ma su una sola cosa sono praticamente certo che ti sbagli di grosso: l’italia esce al girone (e io non mi strapperò i capelli da testa per questo)

    Mi piace

    • franciswolves 8 dicembre 2013 / 23:21

      Guarda, sarei contentissimo se l’Inghilterra ripetesse quanto fatto ormai 47 anni fa, davvero! Anche perché sono cresciuto sbavando dietro a Rooney, Lampard e Gerrard. Ma temo che a livello di nazionale i Tre Leoni non combineranno niente ancora per un bel po’.. per questo penso che saranno eliminati già nella fase a gironi.
      (Questo mondiale ha un altro lato positivo: niente più vuvuzela!)

      Mi piace

    • franciswolves 8 dicembre 2013 / 23:22

      Eh, lo so. Non dico che debba vincere l’Iran, però mi piacerebbe vedere qualcosa di imprevisto..

      Mi piace

    • Firmato Ckf 9 dicembre 2013 / 07:06

      A me piacerebbe che vincesse l’Italia, ma…

      Mi piace

Sì?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...